Davide Vaccari

Nasce a Roma il 28 giugno del 1977. 

Inizia da adolescente gli studi musicali, dedicandosi al pianoforte e alla chitarra. Nel luglio del 2000 si diploma in chitarra col massimo dei voti presso il Conservatorio "Morlacchi" di Perugia, sotto la guida del M° Leonardo De Angelis. 

Dopo il conseguimento del diploma ha studiato composizione e orchestrazione con E.Alandia, e col M.° Luca Chiaraluce armonia jazz e improvvisazione.

Dal 2000 al 2004 ha fatto parte in maniera stabile della compagnia teatrale "Musici&Comici", in veste di chitarrista e polistrumentista, maestro sostituto, e direttore musicale. Ha al suo attivo la rappresentazione di musical ("Jesus Christ Superstar" di T.Rice & A.L.Webber e "Alleluja brava gente" di Garinei & Giovannini) e concerti ("Broadway of life", nel giugno del 2003 a Piazza Navona). Ha composto per queste occasioni musiche originali, e si è occupato anche dell'arrangiamento e dell'orchestrazione dei brani.

Dal 2005 al 2009 ha collaborato in pianta stabile con il complesso vocale "Boop Sisters", noto per le sue esibizioni nelle trasmissioni televisive di Renzo Arbore. Dapprima arrangiatore dei brani, diviene in seguito anche chitarrista della band, e partecipa al festival internazionale di Ascona "New Orleans and Classics" nell'estate del 2007, oltre ad esibirsi regolarmente nei più importanti jazz club della capitale. 

In ambito jazzistico vanta inoltre collaborazioni con Guido Giacomini e Giorgio Cuscito, con il quale ha registrato 2 album ("Strip Ology Burlesque", 2011, e "Tiber River Dixieland", 2011).

Accompagna in pianta stabile il cantautore Massimiliano D'Ambrosio con cui ha all'attivo la registrazione di due cd ("Cuore di Ferro", Emerald Records - 2009, e "Novembre", L'atlantide - 2012). 

Collabora con il cantautore romano Tommaso Di Giulio, con il quale ha partecipato alle finali nazionali di Musicultura nel giugno del 2012, e si è esibito al Circolo degli Artisti, all'Auditorium – Parco della Musica, ed in moltissimi locali della scena romana. 

E' cantante e chitarrista del trio "Il Whiskey d'Alice", con il quale propone un originale tributo alle canzoni di Fabrizio De Andrè. 

Vanta una intensa attività di trascrittore (Laura Pausini, Louis Bacalov, Marco Werba, Stefano Di Battista, Riccardo Biseo, Massimo Nunzi, Il Volo). 

E' a tutti gli effetti un polistrumentista, specializzato in strumenti a corda (banjo, mandolino, bouzouki). 

Collabora dal gennaio 2001 con l'International Music Institute come operatore del progetto "Mousikè - crescere con la musica", e dal settembre del 2001 è entrato a far parte della direzione. Dal settembre del 2003 è direttore artistico dell'I.M.I., e coordinatore didattico della sede di Castelverde.

Nell'estate del 2016 è stato scelto come coach dei camp del Tour Music Fest.

Attualmente collabora esternamente con importanti gruppi della scena romana come “Il testamento di Faber”, “Adika Pongo”, “Young Lust”. 

Con i “BandaLarga” si esibisce regolarmente per eventi di piazza e manifestazioni private con il repertorio disco-revival, e con i “Sailor Jacket” propone un tributo alla musica rock’n’roll e rockabilly degli anni ’50.

 

Ir5d4959 rit