"Musica & Movimento" 2^ edizione

 

Corso autorizzato dal Ministero della Pubblica Istruzione con decreto n. 5199 del 02.07.2007 e con il patrocinio dell'I.R.R.E. (Istituto Regionale di Ricerca Educativa) del Lazio

Docenti: Donato Di Donato - Davide Vaccari

Durata del corso e date di svolgimento:

20 ore complessive, così articolate:

  • sabato 23 febbraio 2008 - ore 14.30 - 16.30 e 17.00 - 19.00
  • domenica 24 febbraio 2008 - ore 10.00 - 13.00 e 14.00 - 17.00
  • sabato 08 marzo 2008 - ore 14.30 - 16.30 e 17.00 - 19.00
  • domenica 09 marzo 2008 - ore 10.00 - 13.00 e 14.00 - 17.00

Obiettivi:

1) Sviluppare la consapevolezza del proprio corpo, la coordinazione ritmico-motoria e la capacità di relazionarsi ad un altro e al gruppo attraverso il movimento.
2) Sviluppare l'espressività dei movimenti, nei gesti e nella mimica.
3) Interiorizzare attraverso una esperienza diretta e corporea, prima inconsapevole e poi razionale, i concetti musicali di base (pulsazione, pausa, velocità o durata, energia, accento, fraseggio) attraverso il movimento e la danza.
4) avviare alla conoscenza della musica valutata come particolare linguaggio, considerato sia sotto gli aspetti semantici e formali, sia come fenomeno culturale.

Programma di lavoro

  • Giochi per la socializzazione, la concentrazione, il rilassamento, la respirazione;
  • Esercizi e giochi ritmico-motori (a corpo libero, con la palla, con la corda, ecc.) tratti dalle metodologie Jack Dalcroze e Orff Schulwerk per la presa di coscienza del proprio corpo, lo sviluppo del senso ritmico, l'apprendimento dei concetti musicali di base (pulsazione, pausa, durata, velocità, accento, fraseggio)
  • il corpo come strumento per l'acquisizione dei concetti di tempo, spazio, energia;
  • Dal movimento libero alla danza strutturata: repertorio di "Danze" tratte dalle tradizioni popolari di tutto il mondo.
  • La Danza come forma di "socializzazione" fra gruppi diversi attraverso danze di coppia ed il gioco continuo dello "scambio delle coppie".
  • Analisi della "struttura musicale" delle danze eseguite: riconoscere e memorizzare le diverse frasi musicali che compongono il brano, conoscenza dellle forme musicali più diffuse: A-B, A-B-A, rondò, canone
  • Costruzione di una coreografia, invenzione guidata dei passi di una danza, partendo da una "musica" popolare data.
  • Il Movimento e la Body-Percussion: esercizi per la dissociazione piedi-mani-voce indispensabili per chiunque voglia in futuro studiare musica ma importanti anche per la semplice coordinazione psico-motoria.
  • Le Danze e il "Canone": attraverso alcune divertenti danze popolari, spiegazione e interiorizzazione attraverso una esperienza vissuta, di questa particolare forma musicale (il "Canone" appunto) tanto cara alla tradizione popolare.

Destinatari:

Docenti scuola Primaria;
Docenti scuola dell'Infanzia
Operatori Musicali esterni alla Scuola.